sabato 23 settembre 2017
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2017/2018
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 

GLI EVENTI DI ERIDANOSCHOOL - Astrologia e dintorni

 

INTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE
19 e 20 marzo - MILANO
----------------------------------------------------------------------------------
LE DINAMICHE DELLA COPPIA - PRIMA PARTE
TORINO - 5 E 6 MARZO
----------------------------------------------------------------------------------
Le case astrologiche - 20 e 21 febbraio Milano
infanzia e stato adulto - seconda parte
----------------------------------------------------------------------------------
L'INTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE
seminario di Lidia Fassio
----------------------------------------------------------------------------------
E' Natale. Come festeggiarlo?
di Lidia Fassio
Il Natale si sta avvicinando e ci apprestiamo, come ogni anno, ad affannarci per acquistare doni e per comprare tutto ciò che serve per le grandi abbuffate che si faranno nelle riunioni familiari della vigilia e del 25.
Da anni ormai il Natale è diventato una festa molto commerciale, ma resta molto importante per i bambini che, ovviamente, aspettano i doni di Babbo Natale o di Gesù Bambino; l’atmosfera è magica: luci, alberi addobbati e, anche se pian piano si sta perdendo molto della vera magia, ovunque c’è un clima festoso che odora di bontà: a Natale bisogna essere buoni dicevano un tempo, come se fosse corretto esserlo solo in quell’occasione. Nonostante tutto, non possiamo esimerci dal fare una riflessione sul suo vero significato che si è sempre più indebolito, vuoi perché le nostre società si sono allontanate molto dalla religione e, ultimamente, perché quelli che sono stati i nostri simboli più profondi, ora faticano ad essere espressi in piena naturalezza perché sembrano urtare la suscettibilità di chi, non essendo cattolico, si sente toccato e ferito da ciò in cui abbiamo sempre creduto. Infatti, non si può più fare il presepe nei luoghi pubblici o nelle scuole e, ultimamente, anche le canzoni di Natale devono essere bandite per evitare di creare problemi. Questo però non mi esime dal domandarmi perché mai, chi crede fortemente in una religione, non riesca poi a considerare con altrettanto rispetto ciò in cui credono gli altri senza sentirti urtato dagli altrui simboli.
Tutto ciò ci sta allontanando sempre più dalla tradizione per cui tutto si smorza e finisce per non avere più alcun riferimento simbolico.
Quando penso a questa festività mi sorge spontanea una riflessione: il Natale ha un senso se lo consideriamo una festività religiosa e se, dunque, riconosciamo in essa l’evocazione di un particolare evento che, per i cattolici, simboleggia un momento preciso inciso nel nostro inconscio collettivo, un momento che evoca la nascita di Gesù che, è prima di tutto un punto di riferimento mitico che simboleggia la nascita di un nuovo regno che porta con sé un nuovo modo di pensare, di essere e di intendere la vita: è infatti sinonimo di compassione, di capacità di prendere in considerazione gli altri e di rispettarne l’autenticità, oltre che “amarli allo stesso modo in cui amiamo noi stessi”; se non si prende in considerazione questo punto di partenza e se bisogna nascondere ciò che per noi simboleggia questo preciso momento della storia per non urtare la sensibilità di persone che non si riconoscono nella nostra filosofia, allora non ha alcun senso festeggiarlo e sarebbe meglio passare decisamente alla festa di Capodanno che, invece, ha un valore universale anche se, come sappiamo, la data è convenzionale poiché sarebbe più corretto festeggiare il 21 dicembre, giorno che corrisponde al solstizio d’inverno e alla paganissima festa del Sol Invictus che rappresentava il momento più buio dell’anno, portatore però della possibilità della rinascita della luce.
Al di là del puro riferimento religioso è importante pensare invece al significato simbolico che porta con sé il Natale dato che in ogni mitologia è sempre presente la nascita di un “bambino divino” concepito per partonegesi che porta con sé un nuovo ordine sociale, culturale oltre che spirituale e, la figura di Gesù, indipendentemente dal fatto che lo si voglia o meno considerare il figlio di Dio, è comunque la rappresentazione più ovvia di un periodo storico particolare, associato astrologicamente all’Era dei Pesci in cui tutta l’umanità è stata chiamata a ripensare al fatto che, al di là delle tante divisioni, siamo un’unità siamo molto più uniti di quanto non pensiamo.
Certo, questa è una semplice riflessione personale ma credo che siano tante le persone che si pongono le stesse domande e che si sentono quasi in difetto per il semplice fatto di credere in qualcosa che sembra ormai obsoleto e senza significato.
Credo dunque che dovremmo riappropriarci della simbologia del Natale proprio nel senso che, per noi occidentali, questa giornata simboleggia la nuova Era che si annunciava attraverso il mito del bambinello divino che nasceva da madre vergine dentro ad una grotta, in quanto, non c’era posto in nessuna locanda della città. La stalla è probabilmente molto più recente poiché nelle vecchie leggende è sempre presente la grotta che, per l’occasione, era luminosissima in quanto toccata dalla luce divina. La tradizione popolare sistemò quell’evento alla mezzanotte di domenica del giorno solstiziale. Più tardi, nel 329 Papa Giulio I fissò il 25 dicembre come data di nascita di Gesù.

Ancora oggi noi festeggiamo la notte della vigilia di Natale più che il giorno stesso per cui, non ha alcun senso raccoglierci tutti insieme in famiglia la notte tra il 24 e il 25 dicembre se non riconosciamo in questa data qualcosa di importante per la nostra filosofia.
Buon Natale a tutti da Lidia Fassio

----------------------------------------------------------------------------------
Le origini dello Zodiaco
di Rosamaria Lentini
----------------------------------------------------------------------------------
L'ALTRA META' DEL CIELO - LIDIA FASSIO
giovedi' 10 dicembre - ore 18,30 - ARETHUSA - TORINO
----------------------------------------------------------------------------------
MILANO - 28 e 29 novembre
GIOVE: il ponte verso il transpersonale
----------------------------------------------------------------------------------
URANO E LE ENERGIE SOTTILI
Ancona 7 e 8 novembre
----------------------------------------------------------------------------------
LIDIA FASSIO - IL SOLE E IL VIAGGIO DELL'EROE
Roma - conferenza 24/10 - H. 19,30
----------------------------------------------------------------------------------

 

  1 l 2 l 3 l 4 l 5 l 6 l 7 l 8 l 9


 

Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010